Roberta Pompili, antropologa, ricercatrice precaria presso l’Università degli Studi di Perugia. Si occupa di questioni legate al genere, migrazioni, salute. Interessata ai temi di analisi politico-teorica del capitalismo contemporaneo è impegnata nella rete di ricercatori e attivisti di Euronomade.

Aderisco con entusiasmo a questa nuova avventura della casa editrice DeriveApprodi. Costruire esperienze di cooperazione produttiva dentro progetti culturali indipendenti rappresenta oggi una sfida davvero importante!